Bosnia-Erzegovina

Il memoriale del genocidio di Srebrenica – Potocari

Bosnia y Herzegovina , un país dividido


Le forze di protezione delle Nazioni Unite ( UNPROFOR ) Hanno dichiarato nel 1993 la regione di Srebrenica come una zona sicura e serviva come rifugio per i civili, fino a quando venne attaccata dai militari serbi in 1995, la zona non era più sicuro. Molti cercarono di fuggire attraverso le montagne verso Tuzla, senza successo.

Bosnia y Herzegovina , un país dividido


Militare serbo catturato migliaia di musulmani bosniaci, promettente che essi saranno successivamente release, 20.000 persone sono stati trasportati in varie parti del paese per essere eseguite in modo massiccio e sistematico in prossimi giorni. Molte persone aspettati in autobus girare da eseguire.
Sono morti in modo orribile, erano massicci genocidi, Egli si distingue su Srebrenica, il più grande massacro di Europa dopo la seconda guerra mondiale.

 

Bosnia y Herzegovina , un país dividido


Ogni anno nel mese di luglio, lo stesso mese che il massacro è stato perpetrato, Ci sono sepolture con trovate nuove vittime. Più di 8.000 Cattolici e musulmani bosniaci sono stati uccisi in pochi giorni, e il numero continua a crescere con nuovi corpi si trovano.
Questo non è l'unico massacro, ma i più numerosi. Molti altri, con migliaia di persone uccise accaduti in tutto il paese.

 

Bosnia y Herzegovina , un país dividido


Le nuove tombe differiscono perché sono verdi.

 

Bosnia y Herzegovina , un país dividido


Anche se essi sono elaborati o sono elaborazione ancora ad alcuni di quelli responsabili per questo genocidio, ad esempio il Presidente Slobodan Milošević è stato trovato morto nella sua cella nella città olandese dell'Aia, generale Ratko Mladić o primo Ministro bosniaco serbo Radovan Karadžić.
Alcune delle motivazioni addotte dai responsabili più fossi volevo cogliere parti della Bosnia-Erzegovina che furono conquistati dai musulmani durante l'Impero ottomano e che apparteneva a Serbia, Ci hanno detto che si trattava di una vendetta.
Molti degli autori del genocidio non sono stati perseguiti per i loro crimini.

 

Bosnia y Herzegovina , un país dividido


Cinquant'anni dopo la seconda guerra mondiale, la storia si è ripetuta e può essere ripetuta in qualsiasi momento.


Potete vedere tutte le immagini a schermo intero nella sezione di Fotografie.

 

Bosnia y Herzegovina , un país dividido