Iran

DIARIO DI VIAGGIO – Iran. La Persia di Imam Khomeini

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


La compagnia aerea è venuto tardi a Istanbul e abbiamo perso il collegamento con l'altro aereo a Teheran. Per fortuna ci hanno facilitato hotel e trasporto. Arrivo in hotel aveva un tappeto rosso nella sala d'ingresso, non sporca che lo schiva, Ho pensato che avevano prenotato per le celebrità, quindi la "squadra" il personale me ammonito : "Non lo fanno.. !!"Mi è stato detto che egli dovrebbe fare un passo sul tappeto e anticipo attraverso la voce di mezzo". Ho dato loro il mio passaporto e lasciare andare li un... "Dammi il tuo camera migliore", e non era per meno, avevano sotto il loro naso all'elite, vestito in loro fronzoli, in una città della Turchia squallida, così non è è per le celebrità come ho… Il giorno dopo ha piovuto e abbiamo potuto non visitare Istanbul, a pochi minuti di essere sulla strada che noi abbiamo catturato e non dalla cultura precisamente.


travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


Ho trascorso abbastanza tempo in Turchia così mi dia qualche consiglio sulla nostra prossima destinazione, Iran. Alcuni dei suggerimenti sono stati : "cura in Iran !, sono molto religiosi musulmani". Ovviamente coloro che sono spaventati o poco informato consigli vicini.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


Siamo entrati in Iran attraverso la porta, Ho soprattutto. Sull'aereo, poche ore prima di arrivare, Sono andato in ragione... stiamo per raggiungere uno dei paesi più religiosi nel mondo, la maggior parte delle informazioni che viene dalla campagna viene manipolato. Ma soprattutto ho non pensato... alcool in Iran !. Non ci sono voluti per svuotare il piano carrito-bar, Inutile dire che ho perso il conto delle bottiglie di vino che ha preso. Arrivando all'aeroporto, la fila per ottenere il visto, Era la persona più felice del mondo, ascoltando musica e guardando i volti tristi di preoccupazione degli altri, nervoso se sarebbero in grado di ottenere il visto. Mi ricordo che mi hanno detto che era un troppo chisposo umore e che rimuoverà il sorriso dalla faccia. Era il mio turno allo sportello, Sono arrivato lì come che richiede un altro drink presso il bar di una bisca malfamata. Non ho capito nulla di quello che ho detto e sembra che hanno notato il mio stato di intossicazione perché mi hanno fatto sedere su una panchina nelle vicinanze. Per fortuna sembra che non ero l'unico, un coreano anche guadagnato una pausa in panchina dopo i funzionari di quattro cose che grida. Penso che non ho mai avuto come piacevole voce in un controllo doganale.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


Ho dovuto togliere tutti gli aeroporti, Mi hanno detto che i bagagli non erano arrivati. Sembra che ho parlato con qualcuno di importante, perché pochi minuti la valigia è apparso apparsa in quegli uffici che assicurava che non ho ricevuto nulla.
 
A volte penso che viaggio mi fa matura più velocemente. Questo processo che tutti in viaggio per più o meno velocità. Purtroppo non credo che mi fornirà saggezza, le domande rimangono gli stessi, Sono ancora la stessa idiota. Gli anni hanno portato la riflessione e a volte qualche comprensione. Nel corso del tempo le cose mi disgusto, Li guardo da un altro punto di vista, uno che a pochi anni fa non guardare da nessuna parte. Penso che se la strada che dobbiamo viaggiare è di imparare "a godersi la vita". La strada sconnessa, A volte è doloroso e altri piacevoli. A ogni passo che faccio ottengo una dose di anestesia che mi rende insensibile al dolore e allo stesso tempo alla vita, il dolore e la tristezza.
 
La vita è finita alla fine della lotta ?
Penso che... La lotta mi tiene in vita. Ho l'impressione che il giorno per fermare la lotta sarà perché egli sarà in pace con tutti e tutti. Quindi senza alcun altro senso nella vita che essere, Avrebbe senso senza sofferenza che talvolta piaghe noi nulla, Non potremmo distinguere il bene dal male, Vi lascio quindi a combattere, Per concludere, questo ciclo di apprendimento che è la vita e poi, anche se non sei pronto per la morte, Questo verrà. Vita, come il viaggio, un sentiero che conduce alla pace e allo stesso tempo il declino potrebbe essere considerato.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


Il nome ufficiale dell'Iran è "Repubblica islamica dell'Iran". Cosa succede se altri paesi aggiunto movimento religioso principale del paese per il nome del paese ?. Per esempio in Spagna, Si sarebbe chiamato "Democrazia Spagna cattolica", Bello eh ?, solo per pensare a quello che mi danno brividi. Io consiglio la visione del film Persepolis, una grande animazione che racconta di piacevole transizione senso politico e culturale che si è verificato in Iran dal 1979.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


Le prime impressioni che ho del paese, Se lo confronto con il Marocco ad esempio, è che qui sono ben organizzato, sono molto pulite, hanno tanti bidoni e iraniani, in generale, cercare di non buttare nulla sul terreno.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


La popolazione è estremamente educata, tutti sono pesanti e non si afferra il braccio per cercare di vendere qualcosa, Questo è apprezzato. È facile da colpire su una conversazione con qualcuno e che inviti al tè. Anche se si parla solo di Farsi, tua lingua, è semplice da capire loro, Essi sono disposti a farsi capire. Ah ! Vi consiglio di prendere il caffè istantaneo, C'è quasi nessun negozio di caffè in tutto il paese, solo in alcuni centri urbani e venderlo al prezzo dell'oro, si considerano come la bevanda dei ricchi.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


Isfahan appare in tutte le guide come la prima attrazione turistica del paese e la verità che io proprio non capisco questa ossessione dalla città. La città che ci è piaciuta era Yazd, di cui parlerò più tardi.
Se volete vedere vita moderna iraniano questo è il vostro posto, Anche se non differiscono molto da stile di vita occidentale. Qui ho compreso ciò che egli ritiene la popolazione di un'attrazione turistica, Essi amano visitare luoghi incantevoli per rilassarsi, parchi, centri commerciali e vita moderna in generale. Se chiedete a qualcuno di fare un tour secondo le vostre preferenze sicuramente quando si tornerà a casa che mai visiterete un parco in molti mesi.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


Devo ammettere che Isfahan conserva un certo fascino, soprattutto per i ponti, che la luce di notte e dove è possibile vedere una fervente attività quando esso fino a tardi la sera e il tramonto. Il più famoso è il SI-o - è Pol o il ponte ad arco di thirty-three. Isfahan ha undici ponti desiderosi di essere scoperto dal turismo.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


Gli iraniani stanno cercando di evitare le ore più calde della giornata. Incontro presso i luoghi emblematici della città e rendere la vita sulla strada, sedersi fumare pipa ad acqua, out per gelato, Chat, mangiare, bere il tè...


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


Nonostante danza e certi tipi di musica sono banditi in Iran ( a meno che non si svolgono in luoghi privati e interni ), ha permesso alcuni eventi musicali non organizzate dal governo, ad esempio, che si svolge presso il ponte Khaju quando scende la notte. Se si arriva a testimoniare sicuro dedicare una canzone.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


Una delle attrazioni della città è la plaza Imán Jomeini, dove è facile per allungare e rendere la siesta in uno qualsiasi dei loro giardini ( Anche se vi consiglio il parco che si trova sul lato, è più tranquilla ). VI fece molte persone stendere sull'erba e fare il pelo. Potrebbe anche fare a meno con retribuzione Alberghi, Basta tirare una coperta o un asciugamano sul pavimento e stendere ovunque come fanno. Anche nel parco, Bazar, moschee e luoghi rilevanti ci sono servizi igienici e acqua, È solo necessario chiedere il "tualet".


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


Per fortuna il nostro obiettivo a Isfahan è non stata solo per visitare la città, ma che ci ha servito come un ponte per visitare la minoranza Bakhtiari. Per loro, ci muoviamo a Shahr-e Kord
e quanto il luogo abbiamo noleggiato un trasporto privato. Per il momento dell'anno dove siamo stati ci muoviamo per molte ore per vederli, la maggior parte era già rifugiato nelle montagne per mettersi al riparo dal calore e ottenere migliori pascoli.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


I bianchi sono un popolo fiero che sono di lingua e cultura. Essi hanno molto pochi beni e loro stile di vita è nomade.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


Certamente lo sforzo valeva la pena di visitare, vedere dove vivono, come cuoco,… Speriamo di ripetere questa esperienza un giorno.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


Un altro uno dei luoghi consigliati visita a Isfahan è il Bazar centrale, che collega la città vecchia con la nuova e la Piazza di Naqsh-e Jahan con Hakim mosque. Questo enorme mercato coperto è diviso per sezioni, Oro e gioielli sono venduti in sezioni separate dei negozi che vendono abbigliamento o tappeti. È uno del più grande e antico Medio Oriente, ma la verità esque mi è sembrato niente di speciale, Noi preferiamo mille volte il Bazar centrale di Kashan.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


Le strade polverose di Kashan e le case di adobe sembrano uscito da un libro di storia. Vi consiglio una passeggiata attraverso il centro storico di questa città rilassata, Fascino nascosto, a partire da Alberghi, molti di loro costruzione tradizionale iraniana.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


Senza dubbio il punto forte di Kashan, a mio parere, È il Bazar e le sorprese che si nascondono nella. Un luogo che al momento non è contaminato dall'Occidente, Non ci sono nessun poster di Coca-Cola e fornitori non implementano, Sembra che si è conservato come cinquant'anni fa.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


Nonostante la censura ha sofferto dalla popolazione, ad esempio ai social network e internet, che ha permesso di Instant Messaging. Un altro della censura è né più né meno alla scelta di una carriera universitaria futura, non possono studiare fisica atomica, o essere un pilota di volo tra altri studi.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


Un altro posto che vi consiglio è il villaggio di Abyaneh, facilmente accessibile da Kashan. Ma la cosa interessante non è il popolo ma la sua gente, le donne sono vestite con abiti tradizionali conservati con orgoglio.
Purtroppo la città è diventata una meta turistica crescente e un posto per un picnic di famiglia e trascorrere un pomeriggio tranquillo, soprattutto il venerdì, che domenica ha considerato tra i musulmani, giorno di riposo.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


La nostra prossima destinazione sarà un posto che ci porterà grandi ricordi e alcuni amici, in questo link avete tutti il Kurdistan iraniano .


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


Ricordate che è vietato scattare fotografie di edifici governativi e di polizia. Seguire questa semplice regola, se non volete rimanere senza fotocamera : Se l'edificio ha spine collegare fotocamera libro migliore per un'altra occasione.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


A volte penso che il turismo si muove secondo la moda. Ondate di turisti in viaggio in massa per un paese, involontariamente si finisce per trasformare, servizio di guida ai suoi residenti al settore, motivati dal denaro "facile" e il più bel lavoro.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


Quando il paese di destinazione non è più alla moda della bolla si sgonfia, strutture ed edifici che sono stati costruiti passano nell'oblio e l'industria dovrà ristrutturarsi nuovamente. Personalmente penso che il turismo trasformato il paese, è molto complicato da gestire in modo corretto. Cattiva gestione trasforma la destinazione in un posto senza personalità.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


Sono cresciuto in una cittadina sulla costa dove ho visto turisti al bar bevendo tanta birra avevano forze per chiedere maggiore di uno. Altri caddero gocce al suolo da coma etilico. Turismo di ubriachezza così diffuso in alcuni paesi, che avete scelto di vendere pacchetti di sole + Spiaggia + alcool a prezzi scontati!, mettendoli tutti in gabbie chiamate campeggi / Resorts ecc.. Io non sto criticando lui, in realtà spero di essere in grado di fare uno di questi un giorno di vacanza rilassante e spensierata, Quando si è pronti. Sto parlando del turismo non sostenibile, che così tanto denaro e interessi si muovono, trasformando i viaggiatori su un biglietto con le gambe.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


In Iran, questo tipo di turismo non ha senso, per ovvie ragioni, Non c'è nessun alcool e le donne non sono autorizzate a prendere il sole in meno panni. Se si sono presi il sole con un filo interdentale solo coprendo le spalle si può vincere una sculacciata, ma la dolorosa, di coloro che lasciano una cicatrice.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


Il paese è adatto per relax turismo. Si è soliti fare picnic ovunque, l'unico requisito è un pezzo di ombra. Portiamo un pezzo di Savannah e il calore di serraggio utilizzare esso per allungare noi ovunque e a sonnecchiare, L'ultima volta in una moschea. Il personale della Moschea di vederci disegnata ci ha teso un tappeto imbottito e un foglio, "più normale del mondo".


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


Con molta tristezza, abbiamo abbandonato il Kurdistan, Non poteva mancare la raccolta dei fiori in primavera in Garmeh e dintorni.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


Anche se la maggior parte della produzione di Rose è inoltre una famiglia ci sono alcune produzioni industriali.. Fiori raccolti produzioni famiglie molto presto, Poiché il 5 per la 7 mattina circa, prima che il calore è soffocante. È necessario svegliarsi molto presto se volete pick-up.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


Quando incontrare 5 o 10 chili di fiori ha trasportato la distilleria, dove ritirare l'essenza del fiore e produrre vari prodotti, come il profumo o la famosa acqua di Rose, delizioso con un pozzo di zucchero e ghiaccio..


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


La produzione industriale di Rose è concentrata nella periferia di Garmeh, sulla strada per Kashan.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


I lavoratori della cooperativa di rose sono di nazionalità diversa, Anche se dominato dagli afgani, che essi dovrebbero emigrare per trovare lavoro.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


La città di Yazd non ha nulla a che fare con Isfahan, il centro storico, con loro Adobe edifici fanno parte del patrimonio dell'umanità dall'UNESCO.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


È un piacere camminare le sue strette stradine e scoprire la vita in questa parte del distretto della città.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


Inoltre, per gli amanti dell'architettura, Essi hanno diverse moschee e luoghi sacri, si animano al crepuscolo, Quando acceso le luci.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


La ragione principale per la visita di Yazd doveva partecipare ad una sessione di esercizi un Zurkhaneh, È il posto migliore nel paese di vederlo. Questo rituale di addestramento è chiamato Varzesh - e Pahlavani e viene eseguita in una palestra tradizionale molto particolare, chiamato Zurkhaneh.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


Gli esercizi sono costituiti da una formazione che coinvolge vari strumenti e stretching. Questo va indietro al periodo persiano ed è considerato patrimonio mondiale dall'UNESCO.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


Gli esercizi sono accompagnati da una musica e cantante, Situato nella Galleria, che segna il ritmo dei partecipanti. Gli esercizi hanno connotazioni spirituali e religiosi.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


Siamo andati a Shiraz, È la terza città Santa dell'Iran, Dopo Mashhad e Qom. Vogliamo testimoniare questo fervore religioso che si è discusso prima di andare a Mashhad, considerato come il centro religioso del paese. Anche se davvero dopo la visita i due, Ci siamo lasciati con Shiraz, per motivi che esaminerò più avanti.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


Moschea di Shah Cheragh e i vicini complessi religiosi sono incredibili. Per inserire le donne recinzione devi coprire alto-basso, l'organizzazione fornisce loro con un pezzo di stoffa enorme all'ingresso per accedervi.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


I turisti non hanno libertà di movimento, immediatamente di assegnare un volontario che ci guiderà per l'intero percorso, È l'unico modo per visitare il luogo e scattare foto. C'è un'altra opzione, soggiornare nel cortile senza volontario assegnato e possibilità di fare foto.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


Sulla terrazza si dispone di un allevamento di piccioni di concorrenza, esposti a piccoli passi, come se dei vasi Ming dynasty ha trattato.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


Più volte al giorno i più devoti musulmani frequentano la chiamata alla preghiera. Il venerdì e i giorni sacri del Nowruz ( il Capodanno persiano ), Non c'è nessun un PIN, proprio come venerdì, anche sacro.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim k


Durante la preghiera la testa non può mai toccare il suolo, a tale scopo usano una pillola fatta da argilla che sostengono la testa quando si appoggia.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


Il posto è molto ben organizzato e i volontari che aiutano sono molti. È possibile immettere tante volte quanto desiderato, ed è gratuito. Alla fine del tour, che verrà adattato secondo i desideri dei turisti, Essi offrono ai visitatori cibo e bevande. Che cosa altro si può chiedere !.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


Un'altra posizione che raccomando a Shiraz è la Nasir al - Mulk Moschea, con una splendida vetrata che dà molto giocare a scattare fotografie.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


Religione qui, Anche se ci sono alcuni cattolica chiese nel nord del paese, è la maggioranza musulmana, diviso tra sciiti e sunniti. Gli sciiti si affollano alla preghiera soprattutto il venerdì. I sunniti pregano a casa, Essi hanno molto poche moschee. Anche se le due correnti tendono a vivere in armonia, a volte ci sono scontri. La regione di Arak è uno dei punti caldi del paese, dove a volte si verificano scontri, È anche la zona di confine tra il Kurdistan. Originariamente dall'Iran religione è lo Zoroastrismo, i persiani praticavano e che conserva ancora qualche posto sacro e alcuni professionisti.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


Ancora non capisco perché gli iraniani continuano a chiedere la lettera del menu quando arrivano al ristorante. Nel 99% spesso finiscono per mangiare lo stesso, Spiedino di carne con riso, non è possibile.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


Qui il pane è simile a che cosa sono le tortillas, vengono prodotti anche in modo simile, Anche se l'Iran ha una tecnica più raffinata; mettere la pasta sulla cima di piccole pietre di masterizzazione. Quando hanno tolto il pane necessario rimuovere anche alcuni ciottoli impegnati. Modulo Real code in buone pasticcerie.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


Uno dei dolci più famosi del paese è il faloodeh, in tutte le specialità, di sopra di tutto ciò che è fatto a Shiraz, il faloodeh shirazi, un rinfrescante molto congelati noodles.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


Altre prelibatezze che si possono trovare, Se cerchiamo di finanziare e sono stanchi del kebab sono il : Cenere ( minestra con i ceci ) o il Dolma ( Carne rotolata ).



Altre specialità culinarie del paese è il polo di kalam, ogni provincia si adatta, con la tua ricetta. È fritto riso accompagnato con verdure e carne.



Stella di frutta del paese e che adattarci rapidamente alla nostra dieta è ciliegia verde, Essi sono chiamati forma comune Haluche o Goje Sabz, è piaciuto anche le mandorle verdi.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


Mi chiedo se sono in viaggio per tenermi in vita.
Mi ricordo il mio primo viaggio in Mali e Senegal, quindi solo un adolescente che vogliono godersi la vita e mi ha colpito uno schiaffo non più scendendo dall'aereo. Prima ha cercato di incontrare con il mio passaporto, il personale dell'aeroporto per poi chiedere soldi, ma non soddisfatto bene. Dopo due bambini a Dhaka con la pancia gonfia aspettato che finito la bottiglia di acqua di prenderlo e venderlo. Un primo viaggio che ha cambiato la mia vita, Ha iniziato il processo della maturità e della vecchiaia, perché come prima ho spiegato, Mi sento che entrambi sono collegati. A volte penso a cosa sarebbe successo non per viaggiare, senza dubbio sarebbe hanno ritardato il processo di maturità, e con questa vecchiaia?, Può essere sì, Esso avrebbe avuto bisogno di più tempo per trovare un po' di pace, mentre io ho accorciato con questi schiaffi della realtà che ho per libero durante il viaggio.
 
Hanno accorciato il tempo di vita in viaggio??
Non così sicuro, ma ho l'impressione, Anche se io non sono preoccupato perché il tempo è un'invenzione del nostro, un'illusione, come il passato e il futuro, il tempo è virtuale, perché a volte l'orologio si ferma e a volte in senso orario girare bruscamente. C'è solo il presente, così difficile da godere e che più investono in ricerca di una felicità futura inesistente, Forse la felicità come abbiamo creato come un obiettivo per i nostri sforzi. Se ho accorciato il tempo alla fine della mia vita come la conosciamo un po' mi interessa, Beh mi è piaciuto intensamente e come ho detto, il nostro tempo di vita solo esiste nelle nostre teste ed è la causa di molti mali.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


Siamo andati al sud dell'Iran, Isola di Qeshm per vedere prima mano la cultura del Golfo Persico. Tutta l'avventura sull'isola è a questo link : Qeshm e nel Golfo Persico.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


La popolazione è estremamente provocante. Come essere attraente e per loro spendono molte ore, soprattutto le donne, Essi sono anche più fervente e gli amanti dello shopping. L'Iran è il paese al mondo in cui sono più operazioni di rinoplastica o naso, vengono anche straniere per mettere nelle mani dei migliori chirurghi in questo campo. Questo è uno degli aspetti che mi è piaciuto, l'importanza data all'aspetto esteriore.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


Personalmente non vedo persone come buono o cattivo, ma come entrambi o nessuno dei due, C'è no buono o cattivo, Abbiamo creato, tracciare una linea sottile, così volatile diventa confusa in qualsiasi momento. Necessario è buono come il male, hanno bisogno di, in caso contrario non ci sarebbe nessuno dei due.


 

Iran_telefono_02


Non poteva mancare Mashhad, in particolare il Santuario dell'Imam Reza, il luogo più sacro dell'Iran, sua particolare Meca. Le scene che seguirono si aspettava di trovare, lacrime di felicità e di un alto grado di coinvolgimento religioso. La maggior parte della popolazione dovrebbe andare almeno una volta nella vita a Mashhad. A differenza di Shiraz Foto non può essere presa con la macchina fotografica professionale, solo con il telefono mobile, l'immagine qui sopra è fatta con un tel´´efono mobile di fascia bassa. Né qualsiasi guida vi accompagna, così ricevono meno informazioni di prima mano. Nella piazza principale dei video proiettati complessi di vari magneti dei Santi, ne e dirigere la preghiera collettiva.



La città, il secondo più popoloso paese, è abbastanza cosmopolita, ha quasi tutto, inclusive amusement park e giardini di camminare o esercitare.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


Abbiamo visitato il piccolo e bellissimo villaggio di Kang, alla periferia di Mashhad, dove i suoi abitanti conducono una vita umile, Era molto facile ottenere il trasporto al posto, non è così facile parlare inglese.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


Gli abitanti del villaggio funziona con la porta aperta, così possono vederli e ordinare attività. Abbiamo incontrato il fabbro, per il tessitore... Non ci sono nessun poster per le strade di annunciare business, né devono, noto fra loro. La strada per Kang strada è piena di posti per incontrare la famiglia o con gli amici una vacanza rilassante.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


Torna a Teheran che volevamo visitare le sorgenti Badab Soort ( Badab - e Surt ), in provincia di Mazandaran, così abbiamo dovuto fermare nella Damghan. L'ultima avventura del viaggio. Damghan è il più grande produttore di pistacchi nel paese, che lo rende uno dei maggiori produttori nel mondo.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


La strada per le molle è molto bella, in alcune zone semi-desertiche e per lo più disabitate. Driver, come nella maggior parte del tempo che egli assume un trasporto privato, non hai idea di dove è diretto, e deve essere costantemente chiedendo gente del posto. In uno dei loro errori ci deviano a pochi chilometri, Siamo andati a nord della provincia. La nebbia è apparso improvvisamente, la visibilità era ridotta a pochi metri e il freddo era presente. Nord della provincia di Mazandaran mi ha ricordato delle lussureggianti foreste della Bosnia-Erzegovina.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


Siamo arrivati alle sorgenti e non siamo rimasti delusi. Abbiamo chiesto loro di visitare nel pomeriggio per avere un diverso punto di vista. Tutti visitare le sorgenti del mattino, Ecco, quando i colori sono più colorati. Se il tuo occhio retina ancora è salute è possibile trovare su internet il Badab Soort e troverete centinaia di fotografie supersatura ed eccessivamente manipolate.
Siamo arrivati al posto, Difficoltà di accesso, alcuni quattro ruote auto camion sono necessari per raggiungere il posto.
Cambiamenti del clima in questo periodo dell'anno sono abbastanza improvvisi, il vento era molto forte e nuvole nere che coprono tutto ci ha avvicinato piena velocità, una vera e propria tempesta. Poco dopo abbiamo perso il contatto visivo con gli altri e gridando tutti nel camion incontrò nuovamente. Il paesaggio è valsa la pena, Foto e avventura.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


Abbiamo solo il viaggio nella capitale, Teheran, la città più cosmopolita del paese e il meno interessante viaggio. Una città come qualsiasi altro, senza molte attrazioni oltre le montagne vicino alla città, l'enorme bazar centrale e torri Milad e Azadi.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


Ciò che abbiamo apprezzato è stato il mercato delle pulci a Meydan - e Azadi stazione della metropolitana all'aperto. Non viene visualizzato nelle guide turistiche e si è molto divertito da tutta l'attività accadendo in esso.


 

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


L'Iran è una destinazione ideale per ogni tipo di turismo, almeno per il turismo dell'ubriachezza, È anche ideale per visitare la famiglia, finché non lasciano le vie classiche, perché è anche un paese molto grande e vario, dove a volte sono le condizioni su alcuni punti non è il più adatto per un viaggio confortevole.

travel trip adventure pictures photographer fotografo fotografia viajes periodismo periodista aventura viaje oliver munoz phototempus retrato portrait muñoztehran isfahan yazd farsi khaju iran persa iman jomeini shahrekord bakhtiari Naqsh-e Jahan hakim ka


Potete vedere tutte le immagini a schermo intero in la sezione di fotografie